Se hai subito il furto del veicolo presso il nostro ufficio potrai con semplicità e velocità notificare, mediante perdita di possesso, la cancellazione del veicolo dal PRA a seguito del furto.

Tale operazione è necessaria per evitare di dover continuare a dover pagare il bollo.

Se il mezzo rubato era coperto da assicurazione contro il furto, per ottenere il rimborso dalla compagnia assicurativa è necessario ottenere l'annotazione della perdita di possesso sul certificato di proprietà del veicolo, richiedere l'estratto cronologico e far autenticare la procura a vendere a favore della compagnia assicuratva. Quest'ultimo documento è richiesto per poter liberamente vendere il veicolo rubato a seguito del suo rinvenimento dopo che la compagnia ha liquidato il danno all'assicurato.

Ricapitolando, per ottenere il rimborso le assicurazioni normalmente richiedono i seguenti documenti:

    Certificato di proprietà con annotata la perdita di possesso
    Estratto cronologico
    Procura a vendere

Molte assicurazioni continuano a richiedere anche il certificato della chiusa inchiesta, ma grazie al decreto legge n°1/2012 tale certificato non può più essere richiesto ai fini del rimborso assicurativo se non nei casi in cui l'intestatario sia indagato per il reato di cui all'art 642 del codice penale (Fraudolento danneggiamento dei beni assicurati). Di conseguenza il certificato di chiusa inchiesta non è più necessario.

Se ti trovi in questa situazione ti basterà recarti presso la nostra Delegazione ACI di Roma con la denuncia di furto originale, il certificato di proprietà originale e la lista della documentazione richiesta dalla compagnia assicurativa.

Occorre presentare denuncia di furto alla polizia o ai carabinieri specificando nel testo della denuncia il numero di targa del veicolo e se sono stati rubati anche il certificato di proprietà (CdP) e/o la carta di circolazione. La denuncia può essere presentata dal proprietario del veicolo o da una qualsiasi altra persona.

Se non trovi il certificato di proprietà devi presentare denuncia di smarrimento presso le pubbliche autorità, ovvero far inserire nella denuncia di furto che il certificato di proprità si trovava all'interno del veicolo.

In pochi giorni otterrai tutti i documenti richiesti, dalla perdita di possesso alla procura a vendere.

Presso i nostri uffici potrai effettuare anche la perdita di possesso per indisponibilità del mezzo.

L''estratto cronologico può essere richiesto on-line tramite l'apposita procedura cliccando sui seguenti link- Estratto Cronologico.

Ci trovi a Roma, Circonvallazione Trionfale 53/d, zona Prati/delle vittorie/balduina o telefonicamente ai numeri 0639743450 - 0639372291. Scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure compila l'apposito form di richiesta.

home

 

 

perdita di possesso per furto

 

 

 

pubbli passaggio proprietà rilascio immediato roma

Se hai subito il furto del veicolo presso il nostro ufficio potrai con semplicità e velocità notificare, mediante perdita di possesso, la cancellazione del veicolo dal PRA a seguito del furto.

Tale operazione è necessaria per evitare di dover continuare a dover pagare il bollo.

Se il mezzo rubato era coperto da assicurazione contro il furto, per ottenere il rimborso dalla compagnia assicurativa è necessario ottenere l'annotazione della perdita di possesso sul certificato di proprietà del veicolo, richiedere l'estratto cronologico e far autenticare la procura a vendere a favore della compagnia assicuratva. Quest'ultimo documento è richiesto per poter liberamente vendere il veicolo rubato a seguito del suo rinvenimento dopo che la compagnia ha liquidato il danno all'assicurato.

Ricapitolando, per ottenere il rimborso le assicurazioni normalmente richiedono i seguenti documenti:

    Certificato di proprietà con annotata la perdita di possesso
    Estratto cronologico
    Procura a vendere

Molte assicurazioni continuano a richiedere anche il certificato della chiusa inchiesta, ma grazie al decreto legge n°1/2012 tale certificato non può più essere richiesto ai fini del rimborso assicurativo se non nei casi in cui l'intestatario sia indagato per il reato di cui all'art 642 del codice penale (Fraudolento danneggiamento dei beni assicurati). Di conseguenza il certificato di chiusa inchiesta non è più necessario.

Se ti trovi in questa situazione ti basterà recarti presso la nostra Delegazione ACI di Roma con la denuncia di furto originale, il certificato di proprietà originale e la lista della documentazione richiesta dalla compagnia assicurativa.

Occorre presentare denuncia di furto alla polizia o ai carabinieri specificando nel testo della denuncia il numero di targa del veicolo e se sono stati rubati anche il certificato di proprietà (CdP) e/o la carta di circolazione. La denuncia può essere presentata dal proprietario del veicolo o da una qualsiasi altra persona.

Se non trovi il certificato di proprietà devi presentare denuncia di smarrimento presso le pubbliche autorità, ovvero far inserire nella denuncia di furto che il certificato di proprità si trovava all'interno del veicolo.

In pochi giorni otterrai tutti i documenti richiesti, dalla perdita di possesso alla procura a vendere.

Presso i nostri uffici potrai effettuare anche la perdita di possesso per indisponibilità del mezzo.

L''estratto cronologico può essere richiesto on-line tramite l'apposita procedura cliccando sui seguenti link- Estratto Cronologico.

Ci trovi a Roma, Circonvallazione Trionfale 53/d, zona Prati/delle vittorie/balduina o telefonicamente ai numeri 0639743450 - 0639372291. Scrivici all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure compila l'apposito form di richiesta