Da oggi puoi richiedere con semplicità il contrassegno per la sosta gratuita nelle strisce blu direttamente on-line.

Ti basterà compilare il form di richiesta, allegare la documentazione richiesta, seguire la procedura indicata, ed in pochissimo tempo otterrai il contrassegno richiesto.

Non è mai stato cosi semplice.

Il contrassegno di SOSTA GRATUITA può essere richiesto da:

  • RESIDENTI: I cittadini residenti nelle zone con sosta a pagamento possono richiedere il permesso per massimo due autoveicoli a persona. Tale permesso non ha scadenza.
  • DOMICILIATI: I cittadini domiciliati nelle zone con sosta a pagamento, a condizione che siano residenti fuori della Provincia di Roma e possano esibire un titolo di proprietà dell'appartamento o contratto d'affitto o di comodato d'uso registrati, e le fatture di due utenze domestiche (luce, gas) per le quali abbiano stipulato direttamente il contratto con gli enti erogatori dei servizi.
    Può essere autorizzato al massimo un autoveicolo per ogni nucleo abitativo, ad eccezione di coniugi, studenti, accasermati e appartenenti a ordini religiosi i quali, se in possesso dei requisiti sopra indicati, possono ricevere un permesso ciascuno anche se domiciliati in una unità abitativa insieme ad altri possessori di permesso.
    Il permesso vale un anno a partire dalla data del rilascio.
  • ARTIGIANI: Gli iscritti all'Albo Provinciale dell'Artigianato, a condizione che l'attività artigianale comporti il trasporto di attrezzature o strumenti da lavoro voluminosi, pesanti, fragili o di valore indispensabili per svolgere l'attività presso il domicilio del cliente.
    Può essere autorizzato al massimo un autoveicolo per attività artigianale, anche in presenza di più soci. Tale permesso non ha scadenza.

Chi ha diritto al permesso di sosta riceverà una speciale contrassegno digitale che dovrà essere applicato all'interno del parabrezza e in modo visibile dall'esterno dell'auto per i controlli da parte del personale preposto - ausiliari del traffico e vigili urbani.

Residenti

Autoveicolo di proprietà del richiedente
Massimo 2 autoveicoli (peso massimo 35 q.li)

  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro del documento d'identità;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di società
Massimo 1 autoveicolo (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico tra la società e il residente, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari; (scarica modello)
  • Dichiarazione del residente in cui attesti di non essere proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di parente di 1° grado
Massimo 1 autoveicolo (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari, attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico (tipo di parentela) tra il proprietario dell'automobile e il residente;(scarica modello)
  • Dichiarazione del residente in cui attesti di non essere proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Domiciliati (residenti fuori della Provincia di Roma)

Autoveicolo di proprietà del richiedente
Massimo 1 autoveicolo per abitazione (peso massimo 35 q.li)

  • Copia del contratto d'affitto registrato o atto di proprietà dell'appartamento intestato al richiedente, o a un parente di 1° grado;
  • Copia delle fatture delle utenze domestiche luce e gas intestate al richiedente nel caso degli studenti: tassa universitaria;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro del documento d'identità;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di società
Massimo 1 autoveicolo per abitazione (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico tra la società e il domiciliato, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari;(scarica modello)
  • Dichiarazione del domiciliato attestante che il richiedente non è proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Copia del contratto d'affitto registrato o atto di proprietà dell'appartamento intestato al richiedente, o a un parente di 1° grado;
  • Copia delle fatture delle utenze domestiche luce e gas intestate al richiedente nel caso degli studenti: tassa universitaria;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di parente di 1° grado
Massimo 1 autoveicolo per abitazione (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari, attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico (tipo di parentela) tra il proprietario dell'automobile e il domiciliato;(scarica modello)
  • Dichiarazione del domiciliato attestante che il richiedente non è proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Copia del contratto d'affitto registrato o atto di proprietà dell'appartamento intestato al richiedente, o a un parente di 1° grado;
  • Copia delle fatture delle utenze domestiche luce e gas intestate al richiedente nel caso degli studenti: tassa universitaria;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Artigiani

Autoveicolo di proprietà del richiedente
Massimo 1 autoveicolo per attività (peso massimo 35 q.li)

  • Fotocopia dell'attestato di Idoneità Tecnico Sanitaria;
  • Fotocopia dell'iscrizione all'Albo Provinciale delle Imprese Artigiane presso la C.C.I.A.;
  • Dichiarazione dell'artigiano attestante che l'autoveicolo è indispensabile mezzo di trasporto di attrezzature o strumenti da lavoro voluminosi, pesanti, fragili o di valore indispensabili per svolgere l'attività presso il domicilio del cliente;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro del documento d'identità;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

 

permesso strisce blu roma

 

Costo servizio 

Il costo del servizio di rilascio del permesso di sosta strisce blu è di

  • 23,00 € per i richiedenti RESIDENTI ed INTESTATARI del veicolo per cui si chiede il permesso
  • 34,00 € in tutti gli atri casi (residenti non intestatari e domiciliati)

E' possibile pagare con bonifico bancario  o con carta di credito, dopo aver compilato il form ed inviato la richiesta verrà automaticamente avviata la procedura per il pagamento da te richiesto. Se hai richiesto il pagamento mediante bonifico bancario, sarà necessario inviare una copia della ricevuta attestante l'avvenuta esecuzione del bonifico via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Eseguita con successo la procedura di pagamento ti basterà attendere il tempo indicato e riceverai nella tua casella mail il permesso di sosta in formato PDF.

Se per la tua prevede il comodato d'uso del veicolo puoi scaricare il modello dal seguente link: COMODATO D'USO

TEMPISTICA: La tempistica per il rilascio del permesso di sosta gratuita è puramente indicativa ed è la seguente:

Permesso sosta richiesto da:

  • Residente per un veicolo di proprietà ---> circa 4 ore
  • Tutti gli altri casi--->circa 2/4 gg lavorativi

 

PROCEDI CON LA RICHIESTA

Scegli il metodo il metodo di pagamento cliccando sul simbolo prescelto:

 

 

pagamento paypal

   

   

   

pagamento bonifico

 

 

home

 

 

Logo Roma Capitale

 

permesso strisceblu

 

banner incidente

Da oggi puoi richiedere con semplicità il contrassegno per la sosta gratuita nelle strisce blu direttamente on-line. Ti basterà compilare il form di richiesta, allegare la documentazione richiesta e seguire la procedura di richiesta, ed in pochissimo tempo otterrai il contrassegno richiesto. Non è mai stato cosi semplice.

Il contrassegno di sosta gratuita può essere richiesto da:

  • RESIDENTI: I cittadini residenti nelle zone con sosta a pagamento possono richiedere il permesso per massimo due autoveicoli a persona. Tale permesso non ha scadenza.
  • DOMICILIATI: I cittadini domiciliati nelle zone con sosta a pagamento, a condizione che siano residenti fuori della Provincia di Roma e possano esibire un titolo di proprietà dell'appartamento o contratto d'affitto o di comodato d'uso registrati, e le fatture di due utenze domestiche (luce, gas) per le quali abbiano stipulato direttamente il contratto con gli enti erogatori dei servizi.
    Può essere autorizzato al massimo un autoveicolo a persona. Può essere autorizzato al massimo un autoveicolo per ogni nucleo abitativo, ad eccezione di coniugi, studenti, accasermati e appartenenti a ordini religiosi i quali, se in possesso dei requisiti sopra indicati, possono ricevere un permesso ciascuno anche se domiciliati in una unità abitativa insieme ad altri possessori di permesso.
    Il permesso vale un anno a partire dalla data del rilascio.
  • ARTIGIANI: Gli iscritti all'Albo Provinciale dell'Artigianato, a condizione che l'attività artigianale comporti il trasporto di attrezzature o strumenti da lavoro voluminosi, pesanti, fragili o di valore indispensabili per svolgere l'attività presso il domicilio del cliente.
    Può essere autorizzato al massimo un autoveicolo per attività artigianale, anche in presenza di più soci. Tale permesso non ha scadenza.

Chi ha diritto al permesso di sosta riceverà una speciale contrassegno digitale che dovrà essere applicato all'interno del parabrezza e in modo visibile dall'esterno dell'auto per i controlli da parte del personale preposto - ausiliari del traffico e vigili urbani.

Residenti

Autoveicolo di proprietà del richiedente
Massimo 2 autoveicoli (peso massimo 35 q.li)

  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro del documento d'identità;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di società
Massimo 1 autoveicolo (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico tra la società e il residente, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari; (scarica modello)
  • Dichiarazione del residente in cui attesti di non essere proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di parente di 1° grado
Massimo 1 autoveicolo (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari, attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico (tipo di parentela) tra il proprietario dell'automobile e il residente;(scarica modello)
  • Dichiarazione del residente in cui attesti di non essere proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Domiciliati (residenti fuori della Provincia di Roma)

Autoveicolo di proprietà del richiedente
Massimo 1 autoveicolo per abitazione (peso massimo 35 q.li)

  • Copia del contratto d'affitto registrato o atto di proprietà dell'appartamento intestato al richiedente, o a un parente di 1° grado;
  • Copia delle fatture delle utenze domestiche luce e gas intestate al richiedente nel caso degli studenti: tassa universitaria;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro del documento d'identità;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di società
Massimo 1 autoveicolo per abitazione (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico tra la società e il domiciliato, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari;(scarica modello)
  • Dichiarazione del domiciliato attestante che il richiedente non è proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Copia del contratto d'affitto registrato o atto di proprietà dell'appartamento intestato al richiedente, o a un parente di 1° grado;
  • Copia delle fatture delle utenze domestiche luce e gas intestate al richiedente nel caso degli studenti: tassa universitaria;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Autoveicolo ricevuto in comodato d'uso da parte di parente di 1° grado
Massimo 1 autoveicolo per abitazione (peso massimo 35 q.li)

  • Dichiarazione, con allegate fotocopie dei documenti d'identità dei firmatari, attestante la cessione in uso esclusivo dell'autovettura e il rapporto giuridico (tipo di parentela) tra il proprietario dell'automobile e il domiciliato;(scarica modello)
  • Dichiarazione del domiciliato attestante che il richiedente non è proprietario di alcun autoveicolo;(scarica modello)
  • Copia del contratto d'affitto registrato o atto di proprietà dell'appartamento intestato al richiedente, o a un parente di 1° grado;
  • Copia delle fatture delle utenze domestiche luce e gas intestate al richiedente nel caso degli studenti: tassa universitaria;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro della patente di guida;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

Artigiani

Autoveicolo di proprietà del richiedente
Massimo 1 autoveicolo per attività (peso massimo 35 q.li)

  • Fotocopia dell'attestato di Idoneità Tecnico Sanitaria;
  • Fotocopia dell'iscrizione all'Albo Provinciale delle Imprese Artigiane presso la C.C.I.A.;
  • Dichiarazione dell'artigiano attestante che l'autoveicolo è indispensabile mezzo di trasporto di attrezzature o strumenti da lavoro voluminosi, pesanti, fragili o di valore indispensabili per svolgere l'attività presso il domicilio del cliente;
  • Fotocopia fronte-retro del libretto di circolazione;
  • Fotocopia fronte-retro del documento d'identità;
  • Codice fiscale;
  • Fotocopia dell'eventuale contratto di leasing o di noleggio;
  • Fotocopia dell'eventuale attestazione della revisione.

permesso strisce blu roma

Costo servizio 

Il costo del servizio di rilascio del permesso di sosta strisce blu è di

  • 23,00 € per i richiedenti RESIDENTI ed INTESTATARI del veicolo per cui si chiede il permesso
  • 34,00 € in tutti gli atri casi (residenti non intestatari e domiciliati)

E' possibile pagare con bonifico bancario  o con carta di credito, dopo aver compilato il form ed inviato la richiesta verrà automaticamente avviata la procedura per il pagamento da te richiesto. Se hai richiesto il pagamento mediante bonifico bancario, sarà necessario inviare una copia della ricevuta attestante l'avvenuta esecuzione del bonifico via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Eseguita con successo la procedura di pagamento ti basterà attendere poco tempo e riceverai nella tua casella mail il permesso di sosta in formato PDF.

Se per la tua prevede il comodato d'uso del veicolo puoi scaricare il modello dal seguente link: COMODATO D'USO

ATTENZIONE: La tempistica per il rilascio del permesso di sosta gratuita è puramente indicativa ed è la seguente:

Permesso sosta richiesto da:

  • Residente per un veicolo di proprietà ---> circa 4 ore
  • Tutti gli altri casi--->circa 2/4 gg lavorativi

PROCEDI CON LA RICHIESTA

Scegli il metodo il metodo di pagamento cliccando sul simbolo prescelto:


 

 

pagamento paypal

   

   

   

pagamento bonifico

 

 

home